Il programma di messaggistica ha iniziato ad accettare movimenti di criptovalute tramite un wallet digitale realizzato da Facebook (NASDAQ:FB) chiamato Novi

 

L’uso delle criptovalute come mezzo di pagamento si sta diffondendo sempre di più e WhatsApp ha deciso di “essere della partita”, introducendo gli scambi di valute digitali grazie ad una collaborazione con Coinbase (NASDAQ:COIN), uno dei più importanti Exchange del Mondo.

WHATSAPP IMPLEMENTA LE CRIPTOVALUTE

La possibilità di effettuare movimenti di criptovalute sull’app di messaggistica di proprietà di Facebook-Meta avviene già per gli utenti statunitensi ed è possibile tramite un wallet (portafoglio) digitale chiamato Novi, sviluppato dalla stessa società. Attraverso questo strumento, gli iscritti al servizio possono eseguire movimenti di cripto direttamente dalle chat, senza costi aggiuntivi. Il programma interessa attualmente soltanto il territorio degli Stati Uniti, ma il raggio d’azione verrà esteso presto almeno all’India e al Brasile, dove da poco è iniziata la fase di test.

 

 

Fonte:www.benzinga.com