Borse Ue dirette verso una seduta in ampio territorio positivo sulla scia del rimbalzo Wall Street che ha seguito la decisione della Fed di alzare i tassi d’interesse di 50 punti base come previsto dal mercato, con Powell che ha escluso un aumento di 75 bps nelle prossime riunioni

 

 

I future indicano +520 punti per il Ftse Mib, +270 punti per il Dax, +130 punti per il Cac, mentre l’Euro Stoxx 50 è previsto in rialzo di 90 punti. ieri sera, il Dow Jones ha aggiunto 930 punti (+2,8%), il Nasdaq ha guadagnato il 3,2%, mentre lo S&P 500 ha raccolto il 3%, con Tnote decennale in calo al 2,94%. In calo il dollaro.

Le equity hanno accolto con favore le parole del governatore Powell in conferenza stampa, il quale ha assicurato un atterraggio morbido (il cosiddetto “soft landing”) per l’economia affermando che un aumento di 75 punti base dei fed funds “non è qualcosa che il Fomc sta prendendo attivamente in considerazione”, ma c’è un “ampio consenso che un rialzo di 50 punti base sia sul tavolo per i prossimi due incontri” di incontri”.

“Powell è fiducioso di poter combattere l’inflazione senza ricorrere all’opzione Volcker”, ha scritto in una nota Edward Mola, senior market analyst di Oanda. “Sembra che gli asset di rischio possano aumentare ora che Wall Street ha completamente scontato i rialzi dei tassi del resto dell’anno da parte della Fed”, ha affermato.

Secondo il chief economist di Well Fargo ​Jay H. Bryson, “la conclusione è che il FOMC probabilmente aumenterà ulteriormente i tassi. A nostro avviso, un altro aumento del tasso di 50 punti base alla riunione del FOMC del 14-15 giugno è quasi assicurato. Successivamente, il ritmo dell’inasprimento inizierà a dipendere maggiormente dai dati in entrata, e al momento prevediamo che il FOMC aumenterà di 25 punti base il range target per il tasso sui fed funds nella riunione del 26-27 luglio”.

 

 

Fonte:www.investing.com