Volvo Cars, controllata da Geely, ha fissato un prezzo pari a 53 corone svedesi per azione nell’ambito dell’offerta pubblica iniziale (Ipo), in un range della forchetta più basso di quanto precedentemente annunciato, oltre ad aver reso noto che ridurrà l’entità dell’offerta

 

 

Volvo aveva fatto sapere in precedenza che il titolo avrebbe avuto un prezzo compreso nel range di 53-68 corone ad azione.
“Il Consiglio di amministrazione di Volvo Cars ha deciso oggi di stabilire un prezzo fisso pari a 53 corone per azione (che rientra nel range comunicato in precedenza) e di ridurre la portata della nuova emissione di azioni comuni di classe B nell’ambito dell’offerta per raccogliere degli utili lordi di circa 20 miliardi di corone svedesi”, si legge in una nota dell’azienda.

 

 

Fonte:www.reuters.com