Black Friday in tutti i sensi sui mercati azionari sulle preoccupazioni per la nuova variante del Covid-19 scoperta in Sudafrica B.1.1.529 che, per molti osservatori, potrebbe portare a nuove restrizioni come evidenziato dai ribassi dei titoli del settore travel & leisure

 

 

Sono ancora pochi i dettagli sul nuovo ceppo, ma Il FTSE MIB crolla al 3,9% sulla soglia dei 26.000 punti, il DAX perde il 3,6%, il CAC 40 segna il -4,5%, mentre l’Euro Stoxx 50 scivola al -4,1%. Pesanti anche i futures Usa, con Dow Jones indicato al -2,3% e forti vendite sui listini asiatici: Nikkei 225 -2,5%, Hang Seng -2,6% e Shanghai Composite -0,6%.

Lo spavento degli operatori sta spostando i portafogli sui titoli di Stato, con Treasury a 10 anni in calo del 7,4%, Bund in calo del 25%, e Btp decennale in ribasso del 6,7% allo 0,992%. Leggeri rialzi invece sull’oro, +1,1% a $1.804 dollari ad oncia.

Tra i titoli, l’unica che si sta salvando a Piazza Affari è Telecom Italia (MI:TLIT) nel giorno del cda straordinario che potrebbe vedere le dimissioni del Ceo Gubitosi. Inoltre, secondo indiscrezioni, il fondo Kkr potrebbe unirsi al fondo di private equity CVC per rinforzare la propria offerta sull’ex monopolista di Stato, dopo che l’azionista di maggioranza Vivendi (PA:VIV) ha bocciato il prezzo iniziale di 0,505 euro per azione.

A soffrire maggiormente sono i titoli del comparto viaggi, dopo che il Regno Unito ha già bloccato i voli dal Sudafrica reinserendo lo stato nella “red list”. International Consolidated Airlines (LON:ICAG) crolla del -11%, Ryanair (LON:RYA) perde l’8% mentre Deutsche Lufthansa (DE:LHAG) scambia al -12%.

 

 

Fonte:www.proiezionidiborsa.com