Il massiccio pacchetto, al quale il Congresso ha lavorato per anni, è una priorità per il presidente democratico Joe Biden, che ieri lo ha definito il più grande investimento del genere nell’ultimo secolo

 

I senatori degli Stati Uniti hanno presentato un ampio piano bipartisan da 1.000 miliardi di dollari per investire in strade, ponti, porti, Internet ad alta velocità e altre infrastrutture, con alcuni che prevedono che la Camera potrebbe approvare questa settimana il più grande progetto in materia di opere pubbliche degli ultimi decenni.

I senatori hanno detto che il disegno di legge da 2.702 pagine include 550 miliardi di dollari destinati a nuove spese da effettuare nel corso di cinque anni per strade, ferrovie, stazioni di ricarica per veicoli elettrici e per la sostituzione di tubi dell’acqua in piombo, oltre a 450 miliardi di dollari di fondi precedentemente approvati.

“Credo che possiamo elaborare rapidamente gli emendamenti pertinenti e approvare questo disegno di legge in pochi giorni”, ha affermato il leader della maggioranza al Senato Chuck Schumer, democratico di New York, dopo che è stato annunciato da un gruppo bipartisan di senatori.

“Questo è un disegno di legge davvero importante perché prende le vaste, vecchie e obsolete infrastrutture che abbiamo in questo Paese e le modernizza. Questo è un bene per tutti”, ha detto il senatore Rob Portman, il principale negoziatore repubblicano.

Tuttavia, alcuni repubblicani hanno criticato il disegno di legge definendolo troppo costoso.

 

 

Fonte:www.financialounge.com