Il presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha detto che l’Unione europea amplierà le sanzioni contro la Bielorussia, che riguarderanno sia persone fisiche che giuridiche

 

 

Von der Leyen, parlando dopo un meeting alla Casa Bianca con il presidente Usa Joe Biden, ha detto che la situazione al confine tra Bielorussia e Polonia non può essere descritta come una crisi migratoria, ma come il tentativo da parte del “regime autoritario” di Minsk di destabilizzare i propri vicini.

 

 

 

Fonte:www.reuters.com