Confermato nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea

 

L’Unione europea ha inserito nella propria lista nera il miliardario russo Roman Abramovich ed altri oligarchi, in un nuovo round di sanzioni in risposta all’invasione russa dell’Ucraina.
Le sanzioni vietano anche le transazioni con Rosneft, Transneft e Gazprom Neft, fatte salve quelle che riguardino combustibili fossili ed altre materie prime, si legge nella gazzetta ufficiale dell’Unione europea.

 

 

Fonte:www.investing.com