Lo ha detto la portavoce della Commissione per l’allargamento Ana Pisonero

 

Secondo la Commissione europea, Ucraina e Moldavia soddisfano tutti i criteri necessari per avviare formalmente i negoziati di adesione all’Unione europea, mentre il primo ministro ucraino Denys Shmyhal ha espresso la speranza che i colloqui possano iniziare questo mese.

L’apertura dei colloqui con l’Unione europea sarebbe una spinta al morale dell’Ucraina, mentre la guerra con la Russia entra nel suo terzo anno e le forze di Mosca avanzano nella regione orientale di Donetsk e aprono un nuovo fronte nella regione nord-orientale di Kharkiv.

 

 

Fonte:www.reuters.com