Il cancelliere tedesco Olaf Scholz ha detto oggi che ci saranno conseguenze in caso di violazione dei confini ucraini da parte della Russia, ma che la Germania e gli altri paesi si adopereranno in ogni modo per evitare che questo accada

 

“Abbiamo una visione molto chiara. Vogliamo che tutti rispettino l’integrità dei confini”, ha detto Scholz a Welt Tv, rispondendo a un giornalista che gli chiedeva se il Nord Stream 2 potrebbe essere utilizzato per fare pressione sulla Russia.
“Tutti sanno che ci saranno conseguenze se questo dovesse succedere ma bisogna fare tutto il possibile per assicurarci che [i confini] non vengano violati”, ha detto Scholz.

 

 

Fonte:www.reuters.com