Avvio in positivo per i listini del Vecchio Continente, nella giornata in cui Cina, Germania e Usa diffondono i prezzi al consumo di ottobre. Petrolio in rialzo, rallenta la corsa il Bitcoin

 

 

Le Borse europee partono in rialzo nel giorno in cui Cina, Germania e Usa rendono noti i prezzi al consumo di ottobre. A Milano il Ftse Mib segna +0,41%, il Dax di Francoforte +0,11%, il Cac 40 di Parigi +0,10%, l’Ibex 35 di Madrid +0,25% e il Ftse 100 di Londra +0,22%. La Borsa di Tokyo chiude la seduta in rosso, con l’indice Nikkei a -0,61%, rallentato dai timori per una ripresa dell’inflazione.

Incerti i future di Wall Street, dopo che ieri i listini hanno interrotto la corsa record. Da monitorare a Wall Street il titolo di Tesla, dopo la chiusura pesante di ieri (-12%). I cali del marchio di auto elettriche proseguono da due giorni, da quando il patron Elon Musk ha comunicato in un tweet l’intenzione di vendere il 10% delle azioni.

 

 

 

Fonte:www.financialounge.com