Stellantis offre pensionamento volontario a dipendenti Usa idonei

 

 

La casa automobilistica ha spiegato che il pensionamento anticipato è disponibile per coloro che abbiano almeno 55 anni e abbiano lavorato almeno 30 anni con l’azienda, o che abbiano almeno 58 anni con almeno 10 anni di anzianità.

I dipendenti a cui è stata offerta questa possibilità sono già idonei alla pensione.

“Per aiutare nella nostra transizione, e per allineare le nostre priorità aziendali ad una nuova serie di competenze chiave e di opportunità di investimento, Stellantis North America sta offrendo un programma di pensionamento volontario ai soggetti idonei del nostro team”, ha annunciato l’azienda in un comunicato inviato via email.

I dipendenti salariati iscritti al sindacato non possono usufruire dell’offerta, secondo Cnbc, che aveva pubblicato le prime notizie sul tema. L’azienda ha spiegato che l’offerta presentata è mirata a contribuire ai cambiamenti in corso nel gruppo, che si concentrerà maggiormente sui veicoli elettrici.

Stellantis, nata all’inizio di quest’anno dall’unione di Fiat Chrysler (MI:STLA) e Psa, ha annunciato la nascita di fabbriche in Nord America che costruiranno batterie per veicoli elettrici destinate al mercato nordamericano insieme a Lg Energy e Samsung Sdi.

 

 

Fonte:www.reuters.com