Squid Game diventa un reality su Netflix e, ovviamente, non morirà nessuno

 

“La posta in gioco è alta ma la sorte peggiore è tornare a casa a mani vuote”: dopo il clamoroso successo riscosso dalla prima stagione della serie sudcoreana Squid Game, diventata lo scorso anno quella con più ascolti nella storia della società di video in streaming, Netflix, oltre ad annunciare la seconda stagione, che si prevede sbarchi sulla piattaforma non prima della fine del 2023, rivela il lancio di un reality show ispirato proprio alla serie di successo.

Lo show si chiamerà “Squid Game: The Challenge” e sarà composto da 10 episodi. Così come nella serie ideata da Hwang Dong-hyuk, i concorrenti saranno 456 e si sfideranno in giochi di forza e intelligenza ispirati alla serie ma, ovviamente, non morirà nessuno. In palio un montepremi di 4,56 milioni di dollari, il più alto di sempre. Netflix ha anche spiegato che i concorrenti dovranno avere almeno 21 anni, parlare inglese ed essere disposti a dedicare quattro settimane alle riprese, previste all’inizio del 2023.

 

 

Fonte:www.financialounge.com