L’ottimismo degli acquirenti prosegue anche sul principale indice di Borsa USA, l’S&P 500

 

L’ottimismo degli acquirenti prosegue anche sul principale indice di Borsa USA, l’S&P 500. I corsi hanno infatti raggiunto l’obiettivo dei 4.200 punti più volte evidenziato durante queste newsletter, aprendo la strada ad un ritorno verso i massimi storici. Le quotazioni del principale indice di Borsa statunitense sono infatti riuscite ad effettuare la violazione delle resistenze fornite dalla linea di tendenza ottenuta collegando i minimi del 20 e 21 aprile 2021, da quella che unisce i top del 9 novembre 2020 e 8 gennaio 2021 e dal livello orizzontale espresso dai massimi del 13 aprile 2021. Il prossimo obiettivo dei compratori è ora quello di invalidare il modello Engulfing bearish creato dalle candele del 7 e 10 maggio 2021, movimento che corroborerebbe ulteriormente la struttura rialzista delle quotazioni. Per i venditori invece un’opportunità arriverebbe da un respingimento dei 4.250 punti, che permetterebbe di mettere a segno un potenziale modello di doppio massimo con neckline identificata nella zona dei 4.025 punti. Da un punto di vista operativo si potrebbero valutare strategie di stampo long dal supporto a 4.026 punti con stop loss identificabile al di sotto dei 4.005 punti e obiettivo a 4.050 punti. Al contrario, l’operatività short sarebbe valutabile dalla resistenza a 4.245 punti con stop loss posizionabile a 4.265 punti e target a 4.200 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 4.026 punti con stop loss a 4.005 punti e obiettivo a 4.050 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO LONG 3.300,0000 NLBNPIT12P52 15/12/2021

TURBO LONG 3.500,0000 NLBNPIT12P60 15/12/2021

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short valutabili da 4.245 punti con stop loss a 4.265 punti e target a 4.200 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO SHORT 4.900,0000 NLBNPIT12PF5 15/12/2021

TURBO SHORT 4.700,0000 NLBNPIT12PE8 15/12/2021

 

Fonte: www.tradingview.com