Il business dei pacchi, dice Poste, è in fase di normalizzazione, “ben al di sopra dei livelli precedenti alla pandemia”

 

Poste Italiane ha chiuso il primo trimestre 2022 con un utile netto in crescita del 10,6% a 495 milioni, un risultato operativo di 694 milioni (+11,8%) e ricavi pari a 3 miliardi in crescita dell’1,4%.
Lo dice un comunicato della società secondo cui la “solida performance finanziaria nel primo trimestre apre la strada ad un 2022 di successo”.
La società è inoltre fiduciosa nel mantenere “la piena visibilità sul nostro obiettivo di Ebit del 2022 per la divisione Corrispondenza, Pacchi e Distribuzione”.
Poste attribuisce la crescita dei ricavi all’”ottima performance in tutte le linee del business di pagamenti e mobile e nei servizi assicurativi sia ramo vita che danni” mentre l’incremento del risultato operativo è legato ai contributi positivi che arrivano da “servizi assicurativi, finanziari, pagamenti e mobile e una performance resiliente della divisione corrispondenza, pacchi e distribuzione”.

 

 

Fonte:www.euronews.com