Il premier conta di annunciare le misure durante questa settimana


Una seconda ondata di contagi da coronavirus nei Paesi Bassi è “molto preoccupante” e richiederà nuove misure restrittive.

Lo ha detto il primo ministro olandese Mark Rutte.

L’intervento di Rutte arriva dopo l’ennesimo record giornaliero di infezioni da Covid-19, aumentate di 2.777 unità nelle ultime 24 ore.

“Le cifre sembrano davvero terribili … In breve, la situazione è molto preoccupante e ci costringerà ad adottare misure extra”, ha detto Rutte ai giornalisti nella conferenza stampa settimanale.

 

 

 

Fonte:www.investing.com