Nexi fa un investimento da 100 milioni in Grecia con partnership Alpha Bank

 

Nexi, società PayTech quotata su Euronext Milan, e Alpha Bank, una delle maggiori banche greche, hanno presentato la nuova società Nexi Payments Greece, che fornirà al mercato ellenico soluzioni innovative e servizi per l’accettazione e gestione dei pagamenti digitali.

Si tratta del closing dell’operazione datata 30 giugno, con cui Alpha Bank ha scorporato il proprio ramo merchant acquiring mediante spin-off a favore di una nuova entità che ha ottenuto la licenza ad operare come payment institution.

Nella nuova società Nexi detiene una partecipazione del 51%, mentre Alpha Bank è il distributore esclusivo di prodotti e servizi attraverso la sua capillare rete di filiali presenti in tutta la Grecia.

Il comunicato congiunto precisa che “Nexi consoliderà la nuova società, che si prevede apporterà al Gruppo Nexi oltre 196.000 POS e 12 miliardi di euro di volumi. Si prevede inoltre che Nexi Payments Greece genererà circa 94 milioni di euro di ricavi nel 2022, su base pro-forma e pre-sinergie. Nexi finanzierà l’operazione interamente tramite risorse disponibili”.

Stando a quanto dichiarato dall’AD del gruppo italiano Paolo Bertoluzzo, Nexi, nell’arco dei prossimi 5 anni, investirà in Grecia oltre 100 milioni di euro e assumerà 100 talenti che lavoreranno alla nuova generazione di open platform.

 

 

Fonte:www.reuters.com