Gli esperti della grande casa vedono inflazione più elevata e tassi in adeguamento, economie più politicizzate, titoli ciclici avvantaggiati, dividendi più importanti. Serviranno flessibilità e temi alternativi

 

 

Nel ciclo attuale stiamo passando dalla fase di ripresa ad una intermedia. Nonostante il ciclo precedente, il più lungo della storia, si sia concluso solo per lo shock esogeno della pandemia, la volontà delle autorità fiscali e monetarie di sostenere l’economia sembra addirittura più evidente. L’inflazione e le criticità delle filiere produttive potrebbero determinare un aumento della volatilità di economie e mercati, ma potrebbe profilarsi un’altra espansione di lunga durata. E’ la prima indicazione I responsabili delle piattaforme di investimento di Neuberger Berman che hanno individuato 10 temi che possono guidare le decisioni di investimento nel 2022, discussi dai CIO della casa d’investimento: Joseph V. Amato, President and CIO – equities, Erik l. Knutzen, Multi-Asset Class, Suzanne F. Peck, Private Wealth Management, Brad Tank, Fixed Income, e Anthony D. Tutrone, Alternatives.

Il nuovo ciclo sarà caratterizzato da inflazione più elevata e più problematica, dopo 40 anni di declino stiamo apparentemente assistendo ad un’inversione di tendenza, dovuta alle nuove priorità delle banche centrali, al riorientamento strategico della Cina, alla transizione energetica, alle pressioni sulle filiere produttive e al crescente potere contrattuale dei lavoratori. La tendenza verso un’inflazione da aumento dei costi e da vincoli dell’offerta rappresenterà probabilmente la nuova sfida delle banche centrali, le cui scelte, secondo gli esperti di Neuberger Berman, sono destinate a generare volatilità sui mercati nel 2022.

 

Nel ciclo attuale stiamo passando dalla fase di ripresa ad una intermedia. Nonostante il ciclo precedente, il più lungo della storia, si sia concluso solo per lo shock esogeno della pandemia, la volontà delle autorità fiscali e monetarie di sostenere l’economia sembra addirittura più evidente.

 

 

Fonte:www.euronews.com