Il ministro delle Finanze tedesco Christian Lindner è aperto all’idea di sequestrare beni russi per finanziare la ricostruzione dell’Ucraina

 

Si legge in una sua intervista al quotidiano economico tedesco ‘Handelsblatt’ e ad altri tre giornali europei tra cui il ‘Corriere della Sera’.
“Sono politicamente aperto all’idea di sequestrare le riserve estere della banca centrale russa”, ha detto Lindner, aggiungendo che proposte in tal senso sono già state discusse tra le potenze economiche del G7 e nell’Unione Europea.
“Nel caso di beni privati, dobbiamo vedere cosa è legalmente possibile”, ha aggiunto Lindner. “Dobbiamo rispettare lo stato di diritto, anche se abbiamo a che fare con oligarchi russi”.

 

 

Fonte:www.benzinga.com