Con Paul Smith la Mini classica rinasce sostenibile e minimal

 

La Mini Strip era diventata un’icona per i giovani degli anni ’90 e oggi riprende vita adattandosi meglio ai tempi moderni.

Il classico britannico su quattro ruote viene trasformato in auto elettrica e porta la firma di Paul Smith. Lo stilista inglese, infatti, ha reinventato una Mini classica del 1998 per il progetto Mini Recharged, che celebra la fusione della tradizione con la tecnologia, installando un motore elettrico nel modello originale. La vettura farà il suo debutto proprio in questi giorni in anteprima mondiale al Salone del Mobile 2022 di Milano.

Il veicolo reinventato nel 1998 fu dipinto di un blu brillante. Smith per il campione si basò proprio sul colore preso da una delle sue camicie preferite. Il nuovo modello conserva questa tonalità, mentre la scatola della batteria verde lime richiama una palette di colori anni ’90. Nonostante questo restyling, l’auto, spiega Smith, “rispetta il passato”, pur caratterizzandosi per “qualità, sostenibilità e funzionalità”.

 

 

Fonte:www.financialounge.com