Lo fa sapere l’Autorità attraverso una nota

 

L’Antitrust ha multato Meta per 3,5 milioni di euro per due pratiche commerciali ingannevoli riguardo la creazione e la gestione degli account dei social network Facebook e Instagram.

Nella nota viene precisato che Meta non ha informato con immediatezza gli utenti iscritti ad Instagram via Web dell’utilizzo dei loro dati personali per finalità commerciali.

Inoltre, Meta non ha indicato come decida di sospendere gli account Facebook e non ha fornito agli utenti di Facebook e Instagram informazioni sulla possibilità di contestare la sospensione dei loro account.

 

 

Fonte:www.reuters.com