A Gaza civili fuggono dalle loro case durante attacco israeliano

 

I residenti di Gaza City abbandonano le loro abitazioni sotto il fuoco israeliano mentre i carri armati dell’Idf entrano nel centro della città, nel secondo giorno di una offensiva militare che secondo Hamas potrebbe mettere in discussione le trattative di pace.

I mediatori qatarioti ed egiziani, con il supporto statunitense, stanno incrementando gli sforzi per raggiungere una tregua che ponga fine alla guerra con il rilascio degli ostaggi israeliani in cambio di alcuni prigionieri palestinesi nelle carceri israeliane.

Secondo quanto si apprende da un comunicato della presidenza egiziana, il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi ha discusso oggi a Il Cairo gli sforzi per il raggiungimento di una tregua con il direttore della Cia William Burns.

Secondo un comunicato del ministero della Sanità di Gaza, oltre 38.243 palestinesi sono rimasti uccisi e 88.033 feriti dall’inizio dell’offensiva militare israeliana.

 

 

Fonte:www.reuters.com