L’economia britannica è rallentata nuovamente ad aprile, in quanto la produzione industriale e manifatturiera è scesa per il secondo mese consecutivo

 

Il prodotto interno lordo è salito nei tre mesi terminate ad aprile solo dello 0,2%, dopo la crescita dello 0,8% nei tre mesi precedenti, con la produzione industriale in calo dello 0,6% sul mese e la produzione manifatturiera in calo dell’1,0%, secondo i dati rilasciati dall’ONS.

Gli economisti avevano previsto un aumento dello 0,4% nel PIL trimestrale. L’indice dell’ ONS sull’attività del settore dei servizi ha indicato che il settore ha visto una stagnazione nel periodo.

I dati sono gli ultimi che hanno mostrato gli effetti del caro energia ad aprile, che ha avuto un impatto immediato sul reddito a disposizione dei consumatori.

 

 

Fonte:www.financialounge.com