Semaforo verde sui listini del Vecchio Continente, spinti dal nuovo piano di aiuti Usa da 900 miliardi e dalle parole di Powell della Fed che rafforza il piano di acquisti

Petrolio in crescita

 

 

I mercati europei aprono in positivo, dopo i progressi al Congresso Usa sul nuovo piano di aiuti da 900 miliardi di dollari e l’ulteriore mossa di politica monetaria espansiva della Federal Reserve. Milano apre a +0,46%, Francoforte a +0,96%, Parigi +0,60%, Madrid +0,44% e Londra +0,37%. La Borsa di Tokyo chiude la giornata di contrattazioni in progresso dello 0,2%, con l’indice Nikkei spinto da high-tech e attese sui vaccini.

ATTESA PER IL PIANO USA

Restano i timori di nuovi lockdown sui listini, dopo le recenti restrizioni decise in Germania e con l’Italia che va verso una zona rossa nazionale nei giorni di Natale. Ad aumentare l’incerta anche la Brexit che, nonostante il recente ottimismo, resta ancora senza accordo. A rassicurare gli investitori, invece, il nuovo piano di aiuti fiscali Usa da 900 miliardi di dollari e la politica espansiva della Fed.

 

 

Fonte:www.investing.com