Avvio sotto la parità per i listini del Vecchio Continente, con gli investitori che continuano a seguire i risultati delle trimestrali, con particolare attenzione al comparto tech. Poco mosso il prezzo del petrolio

 

 

Le Borse europee aprono la giornata di contrattazioni sotto la parità, dopo le trimestrali deludenti di Apple (NASDAQ:AAPL) e Amazon (NASDAQ:AMZN). A Milano il Ftse Mib segna -0,36%, il Dax di Francoforte -0,38%, il Cac 40 di Parigi -0,22%, l’Ibex 35 di Madrid -0,42% e il Ftse 100 di Londra -0,43%. La Borsa di Tokyo archivia la settimana in rialzo, con l’indice Nikkei a +0,25%.

Riflettori puntati sul comparto tecnologico, dopo i conti di Amazon e Apple che hanno deluso le attese degli analisti. Entrambi i titoli hanno chiuso in forte calo al seduta di ieri a Wall Street: oggi cercheranno di recuperare terreno. Rallenta anche il Pil americano, +2% nel terzo trimestre, il valore più basso dall’inizio della crescita.

 

 

 

Fonte:www.financialounge.com