Piazza Affari e gli altri listini europei inaugurano il 2022 partendo in positivo. Bene i futures Usa, a Hong Kong ancora difficoltà per Evergrande (HK:3333), ma spicca il rialzo di Sensetime

 

 

Apertura positiva per le i listini europei nella prima seduta del 2022. Il Ftse Mib guadagna, dopo i primi scambi, quasi mezzo punto percentuale. Sulla stessa lunghezza d’onda positiva anche Francoforte, Parigi e Madrid mentre Londra oggi rimane chiusa. Nella mattinata europea sono positivi anche i futures di Wall Street. In avvio di seduta a Piazza Affari non fanno prezzo Cnh (MI:CNHI) e Iveco dopo lo scorporo e la quotazione di quest’ultima.

Sui mercati asiatici occhi puntati su Hong Kong, unica Borsa aperta viste le pause di Shanghai, Tokyo e Sidney. L’indice Hang Seng perde lo 0,7% con il titolo Evergrande sospeso dalle contrattazioni dopo l’ordine, ricevuto dalle autorità, di demolire 39 complessi residenziali ritenuti illegali. I complessi sono parte di un ampio progetto di sviluppo che interessa un arcipelago artificiale nella zona di Hainan, in Cina. Sempre da Hong Kong, però, arrivano buone notizie per Sensetime, società attiva nell’intelligenza artificiale salita di oltre il 30% a pochi giorni dal debutto.

 

 

Fonte:www.euronews.com