Nell’istruttoria finiscono la società Bat Italia S.p.A e gli influencer Stefano De Martino, Cecilia Rodriguez e Stefano Sala

 

L’Antitrust avvia un’istruttoria per pubblicità occulta. A finire del mirino dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato è la società Bat Italia S.p.A e gli influencer Stefano De Martino, Cecilia Rodriguez e Stefano Sala.

Prosegue l’attività di contrasto a forme di pubblicità occulta sui social media. L’Autorità contesta la diffusione sul profilo Instagram degli influencer, legati da un rapporto commerciale con Bat Italia S.p.A., di post contenenti l’invito ai follower a pubblicare contenuti con tag e hashtag collegati alla campagna pubblicitaria del prodotto Glo Hyper.La natura pubblicitaria dei post, però, non è chiara. Mancano, infatti, avvertenza grafiche o testuali che consentano di identificare la finalità promozionale dei tag. Nella giornata di giovedì 27 maggio, sono stati eseguiti accertamenti ispettivi nella sede di Bat con l’ausilio del Nucleo Speciale Antitrust della Guardia di Finanza.

Quest’ultimo intervento, quindi, si inserisce nel filone di indagine che punta a colpire le comunicazioni apparentemente neutrali e disinteressate ma, in realtà, finalizzate a promuovere un prodotto. L’Autorità ha più volte ribadito il divieto generale di pubblicità occulta, compresa quella legata alle comunicazioni social degli influencer ai follower.

 

 

Fonte:www.investing.com