Lo scrive il Corriere della Sera, citando fonti dell’esecutivo


Il governo italiano starebbe valutando l’ipotesi di una proroga dello stato di emergenza legato alla crisi da coronavirus, in scadenza a metà ottobre, fino al 31 gennaio.

Lo scrive il Corriere della Sera, citando fonti dell’esecutivo.

Per il Messaggero se ne sarebbe parlato durante l’incontro tra il premier Giuseppe Conte e i capidelegazione subito dopo il cdm nella tarda serata di ieri.

“Il suggerimento arriva dagli esperti del Comitato tecnico scientifico (Cts), nonostante i numeri dicano che la situazione è sostanzialmente stabile, e comunque in miglioramento, salvo novità delle prossime ore, soprattutto in riferimento alla riapertura delle scuole”, sottolinea il Corriere.

Lo stato d’emergenza concede maggiori poteri alle autorità regionali e al governo centrale, rendendo più facile per i funzionari scavalcare la complessa burocrazia italiana.

 

 

 

Fonte:www.investing.com