La Germania ha lanciato un “primo allarme” per segnalare una possibile emergenza legata alle forniture di gas e prepararsi a eventuali disagi o interruzioni dei flussi di gas naturale dalla Russia

 

Secondo il piano di emergenza relativo al gas attualmente esistente in Germania, l’allarme è la prima delle tre fasi.

Robert Habeck, ministro dell’Economia, ha detto che le forniture sono al momento sotto controllo e che Berlino sta monitorando attentamente i flussi con gli operatori di mercato.

“Ciononostante, dovremo incrementare le misure preventive per essere pronti a un’escalation da parte della Russia. Con l’annuncio del primo warning si è riunita l’equipe di emergenza”, ha detto Habeck in una nota.

Secondo Habeck il team – che comprende alcuni membri del suo ministero, l’autorità della rete tedesca e gli operatori della rete – controllerà da vicino la situazione “in modo tale da poter prendere misure aggiuntive per garantire le forniture, qualora fosse necessario”.

 

Fonte:www.benzinga.com