Alla luce delle performance del quarto trimestre, l’istituto centrale ha confermato la stima precedente di un calo del 9% per la seconda economia della zona euro nel 2020

 

 

L’economia francese ha probabilmente registrato una contrazione del 4% nell’ultimo trimestre dello scorso anno rispetto ai tre mesi precedenti, nonostante una ripresa dell’attività a dicembre dopo la rimozione delle misure di lockdown contro il coronavirus.

Lo ha reso noto la banca centrale francese.

Alla luce delle performance del quarto trimestre, l’istituto centrale ha confermato la stima precedente di un calo del 9% per la seconda economia della zona euro nel 2020.

La banca centrale ha inoltre stimato che l’economia è in flessione del 7% questo mese rispetto ai livelli pre-crisi, invariata rispetto a dicembre ma in rialzo dal -11% di novembre, quando il Paese era al secondo lockdown per contrastare il coronavirus.

 

Fonte:www.investing.com