Il dollaro estende il calo visto nelle ultime sedute a seguito dei dati sull’occupazione della scorsa settimana

 

 

 La sterlina GBPUSD guadagna lo 0,3% al massimo da una settimana contro dlr mentre i mercati guardano all’Inghilterra che diventerà il primo paese ad iniziare formalmente a convivere con il coronavirus, eliminando le restrizioni legate al Covid tra due settimane.

L’euro EURUSD segna un rialzo dello 0,1% a 1,1872 dollari mentre lo yen USDJPY sale dello stesso margine a 110,83 per dollaro.

Il dollaro neozelandese schizza dello 0,8% a 0,7035 dollari NZD= dopo una survey particolarmente incoraggiante sulla business confidence che ha rinfocolato le attese di tapering.

Il dollaro australiano AUDUSD guadagna lo 0,5% a 0,7563 dollari, ma è rimasto per lo più indifferente al mantenimento dei tassi da parte della Reserve Bank of Australia e alla riduzione dei suoi acquisti di obbligazioni – tutto come previsto.

Il biglietto verde continua in un trend discendente dopo che i dati sul mercato del lavoro statunitense della scorsa settimana sono stati positivi ma non così forti da rischiare di anticipare una stretta da parte della Fed.

Altrove, il netto incremento dei prezzi del petrolio, seguito allo scontro sui livelli di produzione in sede Opec+, fornisce sostegno alle valute esportatrici come la corona norvegese USDNOK e il dollaro canadese USDCAD .

CAMBIO RIC BID ASK CHIUSURA EURO/DOLLARO EURUSD 1.1893 1.1894 1.1861 DOLLARO/YEN USDJPY 110.7900 110.8000 110.9600 EURO/YEN EURJPY 131.7600 131.8000 131.6400 EURO/STERLINA EURGBP 0.8559 0.8560 0.8565 ORO SPOT XAU= 1,804.91 1,805.42 1791.61 NOME INDICE RIC VALORE VAR. % CHIUSURA INDICE DOLLARO DXY 92.0050 -0.22 92.2120

 

 

Fonte:www.trendonline.com