Il biglietto verde è a un soffio dai massimi da quattro mesi anche contro un basket delle principali valute, mentre guadagna lo 0,2% contro yen

 

Il dollaro è sui massimi da quattro mesi contro euro stamani con gli Stati Uniti che continuano a mostrare una risposta all’emergenza pandemica migliore dell’Europa, interessata da nuove restrizioni e ritardi nel piano vaccinale.

La moneta unica – che non ha mostrato reazioni alla marcia indietro di Angela Merkel su un inasprimento del lockdown più severo inizialmente annunciato per le vacanze pasquali – scambia appena sopra quota 1,18 dollari.

Il biglietto verde è a un soffio dai massimi da quattro mesi anche contro un basket delle principali valute, mentre guadagna lo 0,2% contro yen.

Recuperano, invece, dai minimi sul dollaro alcune divise più esposte al rischio, come il dollaro australiano, aiutate dal buon andamento dei mercati equity asiatici stanotte.

Salda la sterlina.

 

Il bitcoin continua a subire forti oscillazioni, mentre risale appena sopra i 52.000 dollari, quota che aveva bucato verso il basso negli scambi di questa notte. La popolare criptovaluta aveva segnato un massimo a 57.000 dollari ieri dopo che Tesla (NASDAQ:TSLA) ha annunciato ai clienti che potranno acquistare le sue auto elettriche utilizzando la moneta digitale.

 

 

Fonte:www.investing.com