Il mondo sta diventando sempre più consapevole della minaccia rappresentata dal cambiamento climatico, e molte persone stanno facendo tutto il possibile per invertire la rotta

 

 

Si può rappresentare gran parte della leadership globale come Edward Smith, il celebre capitano del Titanic: non si rendono conto che stanno andando a tutta velocità contro un iceberg, ora mezzo sciolto. Molti attivisti e leader aziendali innovativi stanno aiutando a guidare la nave in acque sicure.

Uno dei passi più evidenti che le società hanno iniziato a compiere è quello di utilizzare sempre di più l’energia praticamente infinita del Sole. L’energia solare è un’alternativa molto più pulita rispetto ai combustibili fossili e non emette gas serra; gli unici impatti ecologici derivano dalla produzione e dal trasporto, che però sono nulla in confronto alla combustione di carbone o di gas naturale.

Gran parte dell’uso del solare e di altre fonti rinnovabili si è concentrato sulla produzione centralizzata di energia, da distribuire attraverso le reti tradizionali; comunque, vista la tendenza che si sta osservando in tanti altri settori, il futuro potrebbe essere nel decentramento. In base a questo modello, le singole case e i dispositivi al loro interno si autoalimentano, consentendo di avere un uso altamente efficiente dell’energia prodotta, visto che attualmente viene dispersa una quantità rilevante di energia attraverso la trasmissione su miglia e miglia di cavi.

Un’azienda che crede fortemente in questo tipo di futuro è GoSun, azienda che fa del suo meglio per orientare il mercato dell’energia solare verso apparecchi portatili che aiutino le persone a vivere una vita più indipendente e resiliente. Questa società dichiara di creare prodotti che aiutano le persone a godersi la vita all’aria aperta e che le aiutano a prepararsi per eventuali emergenze; tutti i prodotti GoSun sono alimentati da quelle che l’azienda definisce le “rivoluzionarie tecnologie solari” che ha sviluppato.

 

 

 

Fonte:www.benzinga.com