E se Banca MPS fosse finalmente sul punto di esplodere al rialzo? Le indicazioni dell’analisi grafica

 

L’analisi grafica sembrerebbe indicare che oltre un certo livello il titolo bancaria potrebbe letteralmente decollare triplicando il suo attuale valore. Prima di addentrarci nell’analisi grafica, però, diamo un’occhiata ai fondamentali del titolo.

In un recente articolo dal titolo Banca Monte dei Paschi di Siena ha un prezzo pari allo 0,20 del suo valore contabile, cosa può indicare questo rapporto così insolito? si evidenza come ci sia un fortissimo scollamento tra il valore attuale in Borsa e il valore contabile, appunto. Alcune possibili spiegazioni sono anche state discusse, ma probabilmente quella più attinente alla realtà è riassunta qui di seguito

A nostro avviso questo forte scollamento all’ingiù tra prezzo e valore contabile potrebbe essere causato da differenze di stima difficilmente conciliabili tra loro. Da un lato ci sono coloro che redigono il bilancio e coloro che sono tenuti a controllare ed ad asseverarlo. Mentre dall’altro c’è il mercato con i suoi operatori, analisti, investitori, traders, etc.

Qualora, però, il valore contabile e quello di mercato dovessero allinearsi, allora il titolo potrebbe quintuplicare il suo valore.

A conferma della diversità di giudizio, riportiamo la valutazione degli analisti che coprono il titolo Banca MPS. Il consenso medio è alleggerire con un prezzo obiettivo medio che esprime una sopravvalutazione del 20%.

Banca MPS (MIL:BMPS) ha chiuso la seduta del 10 giugno a quota 1,24 euro in ribasso dello 0,64% rispetto alla seduta precedente.

 

 

Fonte:www.proiezionidiborsa.it