La nuova società debutta oggi sia a Milano, dove iniziò la sua quotazione nel 1903, sia a Parigi sull’Euronext

 

 

Le azioni Stellantis NV (MI:STLA) arrivano a guadagnare oltre il 3% dopo soli venti minuti, scambiate a 12,95 euro.

La nuova società debutta oggi sia a Milano, dove iniziò la sua quotazione nel 1903, sia a Parigi sull’Euronext. Vista la giornata festiva negli USA per il Martin Luther Day, lo sbarco a New York inizierà domani.

Oggi c’è stata una grande cerimonia nelle due città europee, con John Elkann e Carlos Tavares che hanno suonato le campanelle di apertura, mentre la festività negli USA permetterà ai due di suonare quella di Wall Street. Successivamente, il Ceo Carlos Tavares incontrerà (virtualmente) i giornalisti.

Le azioni FCA avevano chiuso con un calo del 4,35% a 12,57 euro dopo i guadagni della seduta precedente caratterizzata dallo stacco della cedola prevista per la fusione (1,84 euro per azione per un valore complessivo di 2,9 miliardi).

La storia di FCA si chiude con una capitalizzazione inferiore ai 20 miliardi, nettamente sotto i 30 miliardi della fine dell’era Marchionne.

La fusione FCA/Psa arriva dopo che già nel 2014 c’era stata quella tra Fiat (MI:STLA) e Chrysler.

Exor (MI:EXOR) sarà il principale azionista con una quota del 14,4%, John Elkann ricoprirà il ruolo di Presidente e Carlos Tavares quello di CEO. Questa la lista del cda: Robert Peugeot (vice presidente), Henri de Castries, Andrea Agnelli, Fiona Clare Cicconi, Nicolas Dufourcq, Ann Frances Godbehere, Wan Ling Martello, Jacques de Saint-Exupéry e Kevin Scott.

 

 

Fonte:www.investing.com