Dal primo dicembre la platea di coloro che potranno ricevere la terza dose di vaccino anti-Covid sarà estesa alla fascia dai 40 ai 60 anni di età

 

 

Lo ha detto oggi il ministro della Salute Roberto Speranza rispondendo al question time alla Camera.
“Vorrei annunciare al Parlamento che abbiamo scelto di fare un ulteriore passo in avanti nella campagna vaccinale – ha detto in aula il ministro – Dal primo dicembre nel nostro Paese sarà chiamato per la terza dose anche chi ha tra i 40 e i 60 anni”.
“Si tratta di un ulteriore passo in avanti perché riteniamo che la terza dose sia un tassello importante per la nostra strategia di contrasto al Covid”, ha aggiunto.
Successivamente il ministero ha precisato e ribadito che anche per questa fascia d’età devono esesre passati sei mesi dal completamento del ciclo vaccinale e la terza dose deve essere con vaccino a mRNA.

 

 

Fonte:www.financialounge.com