Novartis (SIX:NOVN) ha comunicato che concederà la licenza per un nuovo farmaco contro il Covid-19 sviluppato in collaborazione con Molecular Partners, dopo aver ottenuto dati positivi dalle sperimentazioni

 

Novartis pagherà 150 milioni di franchi svizzeri (162,92 milioni di dollari) per concedere la licenza a ensovibep di Molecular Partners, per accelerare l’aumento della produzione del gruppo e per approvare più rapidamente il farmaco.
La decisione giunge dopo che le due società hanno comunicato di aver ricevuto dati positivi da uno studio di fase II su ensovibep (mp0420), farmaco antivirale terapeutico contro il Covid-19 che da ora in poi sarà sviluppato e prodotto da Novartis.
Molecular Partners ha già ricevuto un anticipo da 60 milioni di franchi, equity inclusa.
Il farmaco antivirale candidato DARPin (Designed Ankyrin Repeat Protein) ha raggiunto l’obiettivo primario di ridurre il carico virale nel corso di otto giorni, in base a uno studio su pazienti affetti da gravi sintomi da Covid-19.

 

Fonte:www.investing.com