L’Europa finora ha registrato complessivamente circa 7,8 milioni di casi di coronavirus e circa 247.000 morti, secondo il bilancio Reuters

 

I casi di coronavirus riportati in Europa sono più che raddoppiati in 10 giorni superando ieri, per la prima volta, il numero di 200.000 infezioni giornaliere e molti paesi del Sud Europa che hanno registrato record giornalieri.

Lo mostra un bilancio Reuters.

Il 9 ottobre, l’Europa ha riportato per la prima volta 100.000 casi giornalieri.

L’Europa finora ha registrato complessivamente circa 7,8 milioni di casi di coronavirus e circa 247.000 morti, secondo il bilancio Reuters.

Paesi europei come l’Italia, l’Austria, la Croazia, la Slovenia e la Bosnia ieri hanno avuto un nuovo picco di casi giornalieri.

Come regione, l’Europa sta riportando più casi giornalieri rispetto ai dati combinati di India, Brasile e Stati Uniti. L’aumento è parzialmente dovuto al numero di test effettuati, molto più alto rispetto a quanto visto durante la prima ondata della pandemia.

Il bilancio globale di infezioni da coronavirus si attesta a circa 41,4 milioni di casi e circa 1,1 milioni di morti.

Secondo i calcoli Reuters, due giorni fa è stato riportato il più alto numero di infezioni in un singolo giorno a livello globale, a 422.835 nuovi casi.

In questo momento, l’Europa rappresenta circa il 19% dei casi a livello globale, e circa il 22% dei morti, secondo il bilancio Reuters.

 

 

 

Fonte:www.investing.com