Bp ha riportato un deciso aumento negli utili del terzo trimestre, sostenuto dai prezzi crescenti di gas naturale e petrolio che sono balzati quest’anno, grazie alla ripresa delle economie dalla pandemia

 

 

L’utile del costo di sostituzione sottostante, la definizione che Bp dà di utile netto, ha raggiunto i 3,32 miliardi di dollari nel terzo trimestre, oltre le attese degli analisti di 3,06 miliardi.
Il risultato va confrontato con i 2,8 miliardi di dollari nel secondo trimestre, e con gli 86 milioni di un anno fa, quando la domanda di energia e i prezzi erano crollati a causa della pandemia.

 

 

Fonte:www.benzinga.com