E’ previsto un avvio in calo per l’azionario europeo, con future Mib in calo dello 0,3% sul +3,1% di giovedì, future DAX in ribasso dello 0,4%, future Cac in rosso dello 0,2% e Ftse 100 al -0,4% dopo le dimissioni del premier Johnson

 

Chiusura positiva per Wall Street ieri sera, con Dow Jones in rialzo dell’1,1%, S&P 500 in positivo dell’1,5% e Nasdaq al +2,3%.

Indici contrastati in Asia, dove si attendono notizie dal Giappone dopo l’attentato all’ex premier Shinzo Abe, ora in condizioni critiche. +0,1% per il Nikkei e Hang Seng, mentre Shanghai perde lo 0,2%.

Con la presidente Lagarde che parlerà nell’arco della giornata odierna, attenzione nel pomeriggio alle buste paga del settore non agricolo NFP e tasso di disoccupazione degli Stati Uniti.

 

 

Fonte:www.financialounge.com