Avvio in verde per i listini del Vecchio Continente con gli investitori che aspettano le mosse di politica monetaria delle principali banche centrali. In rialzo il prezzo del petrolio, spread in lieve aumento

 

 

La settimana delle banche centrali si apre in rialzi per i listini delle Borse europee. Fed e Bce hanno in programma questa settimana l’ultima riunione di politica monetaria del 2021. A Milano il Ftse Mib apre in territorio positivo a +0,22%, il Dax di Francoforte a +0,18%, il Cac 40 di Parigi a +0,08%, l’Ibex 35 di Madrid a +0,31% e il Ftse 100 di Londra a +0,16%. La Borsa di Tokyo chiude in rialzo, con l’indice Nikkei a +0,71%.

OMICRON FA MENO PAURA

I timori per la diffusione della nuova variante di Covid-19 si sono ridimensionati, con gli investitori che attendono le indicazioni delle banche centrali sulle prossime mosse per limitare gli effetti dell’inflazione, con una probabile accelerazione del tapering, ossia della riduzione degli stimoli.

 

 

Fonte:www.financialounge.com