I listini europei non raccolgono il testimone di Wall Street e aprono in negativo. Attesa per conoscere maggiori dettagli sullo scudo anti-spread annunciato dalla Bce dopo il consiglio direttivo d’emergenza

 

In attesa di conoscere più dettagli sullo scudo anti-spread su cui la Bce sta lavorando, le Borse europee partono in rosso. Piazza Affari perde lo 0,8%, il Dax di Francoforte lo 0,6% e Londra cede mezzo punto percentuale.

A inizio seduta lo spread tra Btp italiani e Bund tedeschi di pari scadenza è poco mosso a 227 punti base. “C’è molta speculazione nello spread. E quindi è giusto che la Bce fermi la speculazione“, ha detto il presidente di Intesa Sanpaolo (BIT:ISP), Gian Maria Gros-Pietro. Il rendimento del Btp è tornato sotto il 4%. Sul fronte ucraino, Draghi, Macron e Scholtz sono attesi in giornata a Kiev dopo la trasferta notturna in treno.

 

Fonte:www.euronews.com