Prezzo del petrolio in calo del 2%, aspettando l’Opec+

 

 

Le Borse europee aprono sopra la parità. A Milano il Ftse Mib apre a +0,49%, a Francoforte il Dax segna +0,59%, il Cac40 di Parigi +0,44%, l’Ibex 35 di Madrid +0,24% e il Ftse 100 di Londra +0,40%. La Borsa di Tokyo manda in archivio la giornata in negativo, con l’indice Nikkei a -0,81%.

Oggi è in programma il Brussels Economic Forum 2021, il principale evento economico annuale della Commissione europea. All’interno dell’evento è atteso l’intervento di Christine Lagarde, presidente della Bce. In Usa, il presidente della Fed di Richmond, Thomas Barkin, ha spiegato che la Banca centrale ha compiuto “ulteriori progressi sostanziali” verso il suo obiettivo di inflazione.

Continua il calo del prezzo del greggio, in attesa delle decisioni dei Paesi Opec+ sulla produzione di luglio: il Brent con scadenza agosto scende sotto la soglia dei 75 dollari al barile, il Wti di pari scadenza a 72,8 dollari al barile.

A Piazza Affari fari puntati su Autogrill (-0,34%), che oggi termina l’aumento di capitale; Salvatore Ferragamo (-3,5%) dopo il cambio di Ceo e Juventus (-0,14%).

Spread a 106.

 

 

Fonte:www.financial.com