Oggi il pronunciamento dell’Agenzia europea del farmaco (Ema) sui casi di trombosi segnalati nelle scorse settimane. Borse europee frenate anche dal rallentamento di ieri a Wall Street

 

Seduta nel segno della cautela per le Borse europee, che seguono la frenata di Wall Street e attendono il nuovo pronunciamento dell’Ema sul vaccino AstraZeneca. In una giornata in cui lo spread Btp/Bund ritocca i 100 punti per la prima volta da marzo, Piazza Affari viaggia con un rialzo dello 0,2% insieme al CAC 40 di Parigi. Intorno alla parità anche il Dax di Francoforte (+0,1%) mentre in Europa brilla Londra, dove il FTSE 100 guadagna quasi l’1%.

ASIA MISTA

Sulle Borse asiatiche da registrare la chiusura in leggero rialzo di Tokyo (+0,12%) nonostante la sospensione delle azioni Toshiba a causa di una proposta di acquisizione da parte della società di private equity britannica Cvc Capital Partners. In Cina Shanghai perde lo 0,1% mentre l’Hang Seng di Hong Kong, a poco dalla chiusura, è in rosso dell’1,2%. Nella mattinata europea i future di Wall Street viaggiano in leggero rialzo.

 

 

Fonte:www.investing.com