Andamento positivo per le borse dell’area Asia-Pacifico questo giovedì, dopo i dati sull’inflazione statunitense che alimentano le aspettative di un aumento più aggressivo dei tassi dalla Fed

 

In Giappone il Nikkei 225 è salito dello 0,83% alle 3:45 AM CEST.

l KOSPI della Corea del Sud è sceso dello 0,18%.

In Australia l’indice ASX 200 è salito dello 0,31%.

L’indice Hang Seng di Hong Kong è in salita dello 0,18%.

In Cina lo Shanghai Composite è salito dello 0,12%, mentre lo Shenzhen Component è salito dello 0,66%.

I dati sull’indice dei prezzi al consumo USA (IPC) hanno mostrato un balzo del 9,1% su base annua, il massimo di quarant’anni.

Dopo questi dati, dalla Fed ci si aspetta un aumento di un punto percentuale.

La Presidente della Fed di Cleveland Loretta Mester ha dichiarato a Bloomberg che il report IPC è stato negativo e che la banca centrale dovrà andare ben oltre i livelli neutrali dei tassi.

 

 

Fonte:www.reuters.com