Il Nikkei ha perso lo 0,23%, a 26.756,24, ritracciando dal massimo di 29 anni e mezzo toccato nella sessione precedente e in calo per la quarta sessione su cinque

 

 

L’azionario nipponico ha perso terreno, con l’impasse su Brexit e le discussioni politiche sugli stimoli Usa che hanno pesato sul sentiment a livello globale, mentre il gigante del mercato SoftBank è balzato ai massimi di oltre due decenni dopo lo sbarco in borsa di DoorDash.

SoftBank è balzata quasi dell’11% dopo che il gigante della tecnologia ha realizzato una plusvalezna di 11,2 miliardi dollari sul valore della propria partecipazione in DoorDash dopo il forte debutto in borsa dell’app per la consegna di cibo a domicilio negli Stati Uniti.

Il Nikkei ha perso lo 0,23%, a 26.756,24, ritracciando dal massimo di 29 anni e mezzo toccato nella sessione precedente e in calo per la quarta sessione su cinque. Il più ampio Topix è sceso dello 0,18%, a 1.776,21.

Ieri i parlamentari statunitensi hanno approvato finanziamento governativo provvisorio, ma non sono stati in grado di risolvere i disaccordi sugli aiuti ai governi degli stati e locali che stanno bloccando l’approvazione di un pacchetto di spesa più ampio.

Nel frattempo, il primo ministro britannico Boris Johnson e la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen si sono dati fino alla fine della settimana per raggiungere un nuovo accordo commerciale.

 

Fonte:www.investing.com