Piazza Affari parte in rialzo con il resto d’Europa, in recupero dalla debolezza di ieri, in un clima di incertezza tra i timori legati all’aumento dei contagi da Covid-19, i rischi inflazionistici e le prospettive di una stretta nella politica monetaria delle banche centrali

 

Occhi sul mondo bancario dopo che il Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (Fitd) ha scelto Bper (MI:EMII) (+1,6%) per trattare la cessione della quota di controllo di Carige (MI:CRGI_old), concedendo un’esclusiva di quattro settimane. Bper ha abbassato la richiesta di capitale in dote a 530 milioni di euro rispetto al miliardo iniziale e ha confermato a 0,80 euro il prezzo dell’Opa obbligatoria per rilevare le minoranze. L’istituto ligure non riesce ad aprire mentre cerca di portarsi ai valore dell’Opa e segna un prezzo indicativo di 0,81 euro da una chiusura ieri di 0,894 euro.

Poco mossa Intesa (MI:ISP) SP, scende Unicredit (MI:CRDI) che ieri aveva resistito meglio alle vendite.

Sale Stm (PA:STM), di cui Jefferies ha alzato il target price a 50 da 46 dollari, rimbalza Diasorin (MI:DIAS) (+2,6%) dopo il forte calo della vigilia.

Accenna un recupero anche Ferragamo (MI:SFER) dopo lo scivolone di ieri, bene Moncler (MI:MONC) nonostante il downgrade a “underperform” di Rbc.

Nel lusso corre Cucinelli (MI:BCU), in rialzo di oltre 8%, dopo che ieri a mercati chiusi ha diffuso i dati sul fatturato 2021, leggermente sopra le attese del mercato.

Occhi sul mondo bancario dopo che il Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (Fitd) ha scelto Bper (MI:EMII) (+1,6%) per trattare la cessione della quota di controllo di Carige (MI:CRGI_old), concedendo un’esclusiva di quattro settimane. Bper ha abbassato la richiesta di capitale in dote a 530 milioni di euro rispetto al miliardo iniziale e ha confermato a 0,80 euro il prezzo dell’Opa obbligatoria per rilevare le minoranze. L’istituto ligure non riesce ad aprire mentre cerca di portarsi ai valore dell’Opa e segna un prezzo indicativo di 0,81 euro da una chiusura ieri di 0,894 euro.

 

 

Fonte:www.finanzialounge.com