La bolla dei tecnologici sta scoppiando? Gli indizi certamente non mancano

 

La bolla tech 2.0, con i conti che non tornano, i licenziamenti e i titoli in rosso dall’inizio dell’anno, comincia a spaventare i mercati e a soffrire di più sono proprio i big della tecnologia. Anche le start-up ultra innovative stanno soffrendo e molte, addirittura, non riescono ad approdare in Borsa.

“La bolla tech sta, dunque, scoppiando?”, ci si domanda. Certamente non mancano indizi che avvalorano questa ipotesi. La prima spia arriva dalla più famosa bolla degli ultimi decenni, quella delle dotcom. Oggi siamo entrati in una bolla tecnologica 2.0, con caratteristiche diverse, anche se la sostanza è la stessa: le aziende, imbattibili almeno apparentemente, cominciano a licenziare e tagliare i costi. È la dura legge del mercato, la crescita non può durare per sempre e servono dei momenti di pausa.

 

 

Fonte:www.financialounge.com