L’annuncio arriva settimane dopo che il Boeing 737 Max è stato autorizzato a volare di nuovo negli Stati Uniti

 

 

Ryanair (LON:RYA), la più grande compagnia low cost d’Europa, ha firmato un accordo con Boeing (NYSE:BA) per l’acquisto di 75 jet Boeing 737 Max. Una ciambella di salvataggio per il costruttore di aerei americano, dopo il lungo stop al velivolo.Il Boeing 737 era fermo in tutto il mondo dal marzo 2019 dopo i due incidenti in Indonesia ed Etiopia.

Soddisfatto Michael O’Leary, CEO di Ryanair: “È per noi un grande piacere annunciare che stiamo aumentando l’ordine dei nostri aerei di 75 unità. Li andremo ad aggiungere ai 135 che già abbiamo per il Boeing 737. È quella che chiamiamo una svolta, un ‘game-changer’. ”

L’annuncio arriva settimane dopo che il Boeing 737 Max è stato autorizzato a volare di nuovo negli Stati Uniti.

Il via libera è arrivato dopo la lunga revisione della sicurezza, durata 20 mesi a seguito dei due disastri aerei costati la vita a 346 persone in meno di 5 mesi.

Per il manager di Ryanair O’Leary è una “opportunità” di offrire “più posti a sedere a un prezzo più basso.

L’ordine si aggiunge ai 135 velivoli già acquistati, portando a 210 gli esemplari che si muoveranno con le diverse livree del gruppo a basso costo (Ryanair, Buzz, Lauda, Malta Air).

Secondo O’Leary l’ordine complessivo avrà un valore di 22 miliardi di dollari (sulla base del prezzo di listino, senza considerare gli sconti).

 

Fonte:www.investing.com