Secondo un recente rapporto della piattaforma di analisi onnain Glassnode, gli investitori continuano a non mostrare segni di voler sbarazzarsi dei loro bitcoin. Il fatto che il prezzo di Bitcoin si aggiri intorno ai suoi massimi storici in questi giorni non cambia nulla

 

 

Nell’ultimo report settimanale, Glassnode ha sottolineato che, secondo i dati onchain, il mercato non vede la volontà degli investitori di spendere i propri bitcoin. Ciò è confermato da uno sguardo al grafico che mostra il numero giornaliero di bitcoin spostati che in precedenza erano attivi l’ultima volta più di un anno fa. Al momento, solo 6.500 BTC si muovono ogni giorno (a una media mobile di 30 giorni), il che suggerisce che sebbene Bitcoin sia ai suoi livelli di prezzo più alti nella storia, la volontà di spenderlo è minima. Ciò è in netto contrasto con il periodo all’inizio del 2021, quando molti altri BTC di questo tipo si sono trasferiti, o forse con il periodo di rialzo del 2017, quando c’è stato un grande trasferimento di tali BTC “vecchi” a nuovi investitori.

Glassnode ha anche notato che da quando Bitcoin è salito a $ 66.000, il numero di titolari a lungo termine (detentori a lungo termine che detengono i loro bitcoin per almeno 155 giorni) è diminuito solo dello 0,73%. Attualmente, questi investitori controllano circa il 68% di tutti i Bitcoin in circolazione. È quindi chiaro dal loro comportamento che sebbene Bitcoin stia andando sempre più in alto, la loro volontà di spostare bitcoin rimane minima. Va aggiunto che l’85% dei bitcoin in circolazione non si è mosso da più di 3 mesi.

 

 

 

 

Fonte:www.kryptonovinky.cz