La Bielorussia, alleata della Russia, ha ordinato all’Ucraina di ridurre la sua presenza diplomatica nel Paese, citando azioni ostili e ingerenze nei suoi affari interni

 

La richiesta ha suscitato la condanna di Kiev e la promessa di una risposta “adeguata”.
La Russia ha usato il territorio bielorusso come punto strategico per l’attacco in Ucraina e l’ufficio del presidente ucraino domenica ha avvertito di un elevato rischio di attacco alla regione di Volyn, nell’Ucraina occidentale, da parte della Bielorussia.
Il ministero degli esteri bielorusso ha detto che un numero imprecisato di diplomatici ucraini dovrà lasciare il Paese entro 72 ore e il consolato ucraino nella città di Brest sarà chiuso per mancanza di personale.

 

 

Fonte:www.proiezionidiborsa.com